Contatti
Tutto quello che cerchi per il tuo cane... in un solo click!
 






In viaggio con il cane: la valigia di Fido

Cosa non bisogna dimenticare quando si prepara il bagaglio per il nostro amico a 4 zampe

di Martina

Chi si appresta a partire per un viaggio in compagnia di Fido, non deve dimenticare di portare con sé un piccolo bagaglio su misura per lui.
Gli oggetti familiari permetteranno al vostro amico a 4 zampe di trascorrere una vacanza più serena e piacevole.
Ecco quali cose non bisogna dimenticare quando si prepara la valigia per il proprio cane: 

- Il certificato d'iscrizione all'Anagrafe regionale canina, il libretto sanitario e, se richiesti dalle autorità della località che si intende raggiungere, il certificato di buona salute, il certificato antirabbica il passaporto europeo;

- Ciotole per acqua e cibo infrangibili e facilmente lavabili. È consigliabile portarsi anche una ciotola pieghevole, specialmente se si ha intenzione di fare delle passeggiate, che all'occorrenza può essere tolta dalla borsa e rivelarsi molto utile per dissetare il vostro quadrupede;
- Una quantità adeguata di cibo (secco o umido), poiché in vacanza non è sempre così facile reperire quello della marca che il proprio cane predilige;

Cane in valigia- Snack e biscotti per premiarlo;

- Paletta e sacchetti per le deiezioni;

- Eventuali farmaci che l'animale assume abitualmente;

- Prodotti antiparassitari e un kit di pronto soccorso (forbici, garze sterili, cerotti, pomata idrocortisonica, pomata antibiotica, polvere emostatica, antisettici, antidiarroico, pinzetta per zecche e schegge);

Un collare/una pettorina ed un guinzaglio di scorta;

- Il suo cuscino o la sua brandina

- Il cappottino e/o l'impermeabile, se richiesto dal clima che caratterizza la meta della vostra vacanza;

- Il necessario per l'igiene (spazzola, salviettine umidificate, shampoo, asciugamani);

- I suoi giocattoli preferiti.

Una volta giunti a destinazione, cercate di far sentire Fido a proprio agio: coccolatelo, preparategli la cuccia e sistemate i suoi giochi in un angolino della nuova dimora tutto per lui.
Non abbandonatelo in quella stanza a lui sconosciuta, cercate di portarlo il più possibile con voi; se proprio dovete separarvi dal vostro cane, fatelo in maniera graduale, altrimenti rischierete un vero e proprio attacco di ansia da separazione, con tutte le conseguenze del caso!


Articoli correlati

Prendersi cura del cane
Come prendersi cura del benessere e della salute del cane in maniera scrupolosa

Vacanza con il cane
Tutti gli alberghi, gli agriturismi, i B&B, i campeggi, i villaggi turistici, le spiagge dove andare in vacanza con il cane e consigli per il viaggio

Il cane arriva in famiglia
Consigli per un approccio sereno con il nuovo amico a 4 zampe

Le malattie infettive del cane
Cimurro, gastroenterite, leptospirosi, leishmaniosi, rabbia, epatite infettiva: sintomi, diagnosi, prevenzione e cura

Gestire il cane al ristorante
Come gestire la permanenza del cane all'interno del ristorante evitando di arrecare disagi e fastidi agli altri ospiti





Top articoli

Il vomito nel cane: le cause e i rimedi
Trasportare il cane in automobile: cosa dice la legge
Pronto soccorso veterinario 24 ore su 24
Le piante tossiche per il cane
Le malattie parassitarie del cane: i parassiti intestinali