Contatti
Tutto quello che cerchi per il tuo cane... in un solo click!
 






La febbre del cane

L'aumento della temperatura del cane rappresenta un campanello di allarme da non sottovalutare

di Sara

Può capitare di trovarsi di fronte ad un aumento della temperatura del cane: ciò rappresenta un campanello di allarme.
I cambiamenti della temperatura corporea possono essere causati da una patologia o dovuti a determinate attività fisiche o stress legati a situazioni ambientali di vario genere.
La temperatura corporea normale del cane oscilla tra i 38-38,5 °C, considerando però che influiscono su di essa la taglia del quadrupede, la sua età e la temperatura esterna.
I cuccioli hanno infatti qualche decimo di grado in più rispetto ai cani anziani, così come un animale di taglia piccola ha una temperatura tendenzialmente più alta di un cane di taglia grande.

La febbre del caneMalattie virali e batteriche possono causare la febbre; in questi casi è opportuno recarsi prontamente da un veterinario per effettuare la misurazione per via rettale con un termometro.
In caso di febbre il quadrupede si mostrerà abbattuto, tenderà ad isolarsi per starsene tranquillo, non risponderà prontamente ai nostri richiami, il suo appetito diminuirà notevolmente, l'urinazione e la defecazione potrebbero ridursi.
Non è di particolare aiuto sentire se il cane ha il naso secco, le orecchie calde o osservare se ha una velatura degli occhi, poiché tali sintomi sono riconducibili a diversi stati patologici.
Una volta accertata la presenza di febbre, vi consigliamo di astenervi dall'iniziare terapie senza aver consultato prima un medico veterinario e di tenere il vostro quadrupede al riparo in casa

Fate attenzione a non somministrare al cane antipiretici o antinfiammatori per uso umano: un dosaggio sbagliato o una determinata composizione chimica potrebbero causare dei danni gravissimi al vostro amico a 4 zampe, sino a provocarne la morte.
Una visita veterinaria completa ed eventuali esami del sangue potranno indirizzarvi verso la terapia adatta alla patologia scatenante la febbre.


Articoli correlati

Le malattie infettive del cane
Cimurro, gastroenterite, leptospirosi, leishmaniosi, rabbia, epatite infettiva: sintomi, diagnosi, prevenzione e cura

Le malattie parassitarie del cane: i parassiti cutanei
Pulci, zecche, rogna demodettica, rogna sarcoptica: sintomi, diagnosi, prevenzione e cura

Le malattie parassitarie del cane: i parassiti intestinali
Coccidi, giardia, ascaridi, tenie, ancilostomi, tricocefali: sintomi, diagnosi, prevenzione e cura

La filariosi sottocutanea: una patologia emergente
Accanto alla più nota filariosi cardio-polmonare, il cane può essere colpito anche dalla filariosi sottocutanea, causata dal parassita Dirofilaria repens

Le vaccinazioni del cane contro le malattie più comuni
Il cane dev'essere vaccinato ogni anno contro le principali malattie infettive: gastroenterite virale, cimurro, epatite infettiva, leptospirosi e rabbia





Top articoli

Il vomito nel cane: le cause e i rimedi
Trasportare il cane in automobile: cosa dice la legge
Pronto soccorso veterinario 24 ore su 24
Le piante tossiche per il cane
Le malattie parassitarie del cane: i parassiti intestinali