Contatti
Tutto quello che cerchi per il tuo cane... in un solo click!
 






Quello che non si può chiedere ad un veterinario via Internet

Il veterinario on-line è una figura sempre più richiesta dagli utenti: ma quali sono i limiti via web? Come usufruirne correttamente?

di Dottor Alberto Franchi

Carissimi amici dei miei cari animali, giunge in Redazione una notevole quantità di lettere a me indirizzate.
Alcune di queste riguardano la richiesta di discussione di temi cari a tutti i possessori di cani o gatti, con il fine divulgativo di approfondire la conoscenza del loro comportamento e delle loro patologie.
Questo è il mio compito nell'ambito di questo interessante sito.

Molte altre sono semplici richieste di soluzione diagnostica di casi clinici, talvolta complessi. Non risolti dal veterinario curante o addirittura mai presi in considerazione in ambito ambulatoriale. Qual è il fine di tali missive?

Veterinario on-line

Dovrebbe risultare ben chiaro a tutti gli amanti di animali che una visita clinica ed eventualmente degli esami specialistici sono indispensabili per formulare una diagnosi.
Senza di ciò è controproducente in termini di tempo e di professionalità sparare diagnosi a caso, non trovate? Io, quantomeno, me ne astengo.
Se il fine di un veterinario è la cura ed il benessere di un animale, non può essere questa la strada da percorrere.
Se un veterinario in ambulatorio od in clinica non riesce a trovare una soluzione ad una data patologia, come è possibile ritenere che lo possa fare un veterinario sulla base dei soli dati che voi inviate? Da non scordare che i dati inviati dal proprietario sono per definizione frutto di dilettantismo, spesso poco obiettivi e talvolta fuorvianti per una diagnosi certa.

Se un proprietario intende invece evitare la visita clinica ed ottenere diagnosi e terapia via Internet è ancor più in errore: deontologicamente, onestamente e responsabilmente.
Mi trovo pertanto ad invitarvi a non travagliare il lavoro della Redazione con richieste che non possono nemmeno essermi inoltrate.

Ringazio i numerosissimi lettori per la stima e la simpatia dimostratemi.


Dottor Alberto Franchi medico veterinario a Verona
Ambulatorio Veterinario Borgo Venezia - Via Felice Casorati 19 - Verona 
Ambulatorio Veterinario Borgo Trento - Via Vittorio Locchi 32/a - Verona
Telefono 347 9729098
e-mail vetverona@gmail.com
www.veterinarioaverona.it


Articoli correlati

Gatto con FIV (Feline Immunodeficiency Virus)
Il Feline Immunodeficiency Virus colpisce il sistema immunitario del gatto compromettendone il funzionamento e rendendo il felino più suscettibile a infezioni secondarie

Le malattie infettive del cane
Cimurro, gastroenterite, leptospirosi, leishmaniosi, rabbia, epatite infettiva: sintomi, diagnosi, prevenzione e cura

La filariosi cardio-polmonare
La filaria è un grosso verme che causa la filariosi cardio-polmonare, una malattia molto pericolosa per il cane

Le malattie parassitarie del cane: i parassiti cutanei
Pulci, zecche, rogna demodettica, rogna sarcoptica: sintomi, diagnosi, prevenzione e cura

Ascaridi: i parassiti più frequenti nei cani
Cosa fare quando ci si accorge che il cane ha questi parassiti intestinali? Gli ascaridi possono costituire un problema per la salute dell’uomo?





Top articoli

Il vomito nel cane: le cause e i rimedi
Trasportare il cane in automobile: cosa dice la legge
Pronto soccorso veterinario 24 ore su 24
Le piante tossiche per il cane
Le malattie parassitarie del cane: i parassiti intestinali